Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica

Tatiana Kozhevnikova prostatite

Desidero segnalare la professionalità, la cortesia e l'umanità delle infermiere delle sale di terapia al day hospital oncologico. Frequento quel reparto ormai da due anni e mezzo e posso dire che è anche per merito loro che sono ancora viva. Oltre al personale medico, ovviamente e specialmente la dott. Vorrei ringraziare pubblicamente tutta l'equipe medica del reparto di Chirurgia, tutti molto bravi e professionali, ma Già dalla prima visita fino alla fase post operatoria, sempre presente, umana e professionale!

Non ho mai trovato un medico cosi dedito al proprio lavoro! Mi sono rivolto a questa struttura Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica un intervento Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica emicolectomia a seguito di una diagnosi derivante da precedente colonscopia. L'intervento in laparoscopia, effettuato ilé stato risolutivo per quanto riguarda l'asportazione della parte lesionata ed assolutamente asintomatico, sia immediatamente subito dopo l'intervento, che nei successivi 7 giorni di degenza.

Nessun dolore, nè alterazioni febbrili, nè Ottime competenza e assistenza medica. In reparto degenza, assistenza infermieristica invece scarsa, tranne poche eccezioni.

Pulizia sufficiente. Vitto pessimo. Sono stata paziente del reparto di Chirurgia di questo ospedale per ben 4 volte in poco più di un anno e ho il desiderio di lasciare una recensione sul dott. Simone Tierno, un giovane medico al quale Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica notevoli doti umane nell'approccio al paziente e indiscusse capacità in merito a quelle che sono le sue competenze.

Attento, capace di ascoltare Questo mio ringraziamento va al Prof. Carlo Eugenio Vitelli, al suo Staff di Chirurgia col dr. Tierno e, non ultimo, all'Ospedale Vannini con i suoi medici e paramedici. Mi sono trovata in questa struttura per caso e non mi sono pentita! Resta il fatto che risceglierei questa struttura.

Paolo Falco, impeccabile nel suo lavoro. A maggio mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma al colon. Sono stata inserita nel progetto sperimentale Nicole, che prevede la combinazione di Radioterapia e Immunoterapia. Sono stata seguita con professionalità e grande umanità dalle equipes del primario prof.

Antonio Avallone e del primario Paolo Delrio sia nell'iter pre-operatorio che in quello operatorio. Sono stata seguita con professionalità e grande umanità Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica equipes dei professori Paolo Delrio e Antonio Avallone sia nell'iter pre-operatorio che in quello operatorio. Vorrei ringraziare il Dott. Alessio Rollo per la sua alta professionalità unita ad una attenzione e dedizione al paziente in tutte le fasi del percorso pre e post operatorio.

Il tutto contornato da Sono stato ricoverato due volte al S. Giovanni Bosco e operato dal professore Luigi Angrisani.

Operato a luglio del e 19 giorni prima stavo talmente bene che avevo effettuato una immersione a Miseno alle sei del mattino a 25 metri di profondità e rioperato a maggio del per via laparoscopia di adenocarcinoma sessile, sempre all'intestino tenue, in posizione Sento la necessità di ringraziare ed elogiare il dott. Massimo Zanasi. Mio padre ha avuto la fortuna di incontrare il dott.

Zanasi nel reparto di Geriatria, qui ricoverato per un dolore alla pancia. Dopo la colonscopia il Dott. Zanasi mi ha contattato indirizzandomi da subito verso una strada che avrebbe sicuramente salvato la vita a mio padre. Sono il figlio del Sig. Nicolino Pignataro, operato il Vaccarisi e Dott. Pellegrino, che con la loro equipe hanno effettuato magistralmente un delicato intervento. Io vivo ormai da qualche anno in Lombardia, regione nota per l'eccellenza sanitaria, efficiente in strutture Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica competenza medica.

La decisione di rimanere in Calabria è stata molto semplice, bastato solo un primo Dopo una diagnosi di tumore al colon, ho avuto modo di conoscere il prof. Lo considero il mio Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica in quanto a distanza di un anno, quando lo ritrovo ai controlli, riesce sempre a darmi la tranquillità Un reparto magnifico.

Personale medico super preparato, dottori magnifici, professionali e davvero molto competenti, persone fantastiche e umili! Il Prof. Antonio Margari è un genio della chirurgia Poi gli infermieri sono bravissimi ed efficienti al massimo, cordiali e sempre disponibili. Ricevere la diagnosi di tumore al colon è stato il momento più difficile della mia vita! Paura, angoscia, senso di smarrimento totale. Mentre il mio medico di base continuava a parlare, io non avevo più la concentrazione per capire realmente cosa mi stesse dicendo ma alla domanda dove preferissi essere curata, non ho esitato e ho risposto subito "Candiolo".

In data 3 luglioa causa di forti dolori addominali, mia madre si vedeva costretta a ricorrere alle cure del Pronto soccorso di Cosenza. Abbiamo scoperto, in questa sede, quale fosse Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica suo problema e che l'unica cura possibile per lei sarebbe stato l'intervento chirurgico.

Eravamo molto spaventati e l'idea di metterci nelle mani dell'ospedale di Cosenza, in quel In questi precisi istanti, di un anno fa, mi stavo preparando per salire in camera operatoria, quini ho deciso che oggi è il mio compleanno.

Invitati speciali sono il dott. Giovanni Brandimarte, i chirurghi Morucci e Crucitti, tutta l'equipe, il personale paramedico tutto e la simpaticissima suor Rosa.

Ad oggi non so ancora esattamente chi di loro mi ha operato, Sono entrata nel reparto di Chirurgia Oncologica in punta di piedi con addosso la rabbia di chi si chiede "perché proprio a me?

A mio zio di anni 80, paziente non facile da trattare per precedenti patologie cardiologiche, è stata asportata parte del colon destro per un tumore ulcerante.

Ringraziamo il prof. Marvaso, il dott. Pizza e l'intera equipe di Chirurgia per la grande competenza, senza dimenticare anestesisti e cardiologi. Sicuramente il reparto di Chirurgia del Rizzoli di Ischia è un Sono stata operata dal dott. Aubed al colon e non posso fare altro che ringraziarlo per tutto. Splendida persona, umana, competente, disponibile con tutti Spero davvero che sia apprezzato dalla direzione sanitaria e che gli possano affidare sempre piu' incarichi prestigiosi; è un medico fuori dal comune, fa il suo lavoro bene e con tanta umiltà Buona assistenza e notevole competenza.

La caposala, sig. Ho terminato la radioterapia da 3 settimane, sono molto soddisfatta da come sono stata seguita. Ho trovato umanità e professionalità. Ringrazio tutti, medici tecnici, e personale. Franca Maria Brecciaroli. Esperienza del tutto positiva. Sono la figlia di una paziente operata il 14 giugno ; tutto è andato per il meglio solo grazie all'impeccabile lavoro del dott. Vaccarisi Sebastiano, del dott. Pellegrino Vincenzo e di tutta l'equipe di Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica e anestesisti.

Un intervento di 9 interminabili ore asportazione di 20 metastasi al fegato, asportazione massa tumore primario del colon e Ringrazio Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica primario dottor Pierpaolo Mariani e tutta la sua equipe per la competenza e la professionalità dimostrate nell'intervenire su un paziente di 80 anni.

Mia mamma il tre giugno è stata operata in questo reparto a un tumore al colon. Grazie alla bravura dei chirurghi e di tutto lo staff, mia mamma è entrata gravemente malata ed è uscita guarita.

Voglio ringraziare tutto il reparto di chirurgia generale per la professionalità e il sostegno morale. Grazie di cuore. Il 16 maggio a mia mamma Marisa è stato diagnosticato un tumore al colon. Voglio ringraziare tutto lo staff e in particolar modo la dottoressa Davi per la grande professionalità e soprattutto per le parole di conforto. La dottoressa e le carissime segretarie grazie ragazze di cuore hanno organizzato tutto il percorso da seguire e in pochissimo tempo mia mamma Grazie al dottore Massimiliano Boccuzzi.

Se non fosse per Lui in questo momento non starei qui a scrivere. Grazie a Lui sono QUI. Ringraziamento non da meno al suo staff in sala operatoria. Vi sono momenti di tristezza infinita, ognuno di noi ha esperienza di situazioni difficili, apparentemente insolubili, da cui non si intravede via di uscita.

Talvolta ci Commenti su cancro alla prostata per via laparoscopica negli affetti, talora nella salute. Ed è proprio in seguito ad una diagnosi di K colon dx, che mio padre è stato ricoverato presso il reparto di Chirurgia "Migliori" dell'Annunziata di Cosenza per La situazione di mio padre era molto critica, dovuta anche da problemi polmonari e obesità